Barba a chiazze: come farla crescere in maniera uniforme

Buchi e chiazze nella barba: come farla crescere uniforme
Buchi e chiazze nella barba: come farla crescere uniforme
Amazon

Molti uomini puntano per il viso ad avere una barba non solo sana e ben curata, ma anche folta. Pur tuttavia spesso la crescita della barba non è uniforme, ma avviene in presenza di buchi e chiazze che, dal punto di vista prettamente estetico, sono chiaramente sgradevoli. Quello della barba a chiazze, tra l’altro, è spesso un problema di tipo genetico, il che significa che si può tramandare di generazione in generazione.

In merito, per esempio, basta guardare come cresce la barba del nonno oppure dello zio. Se la crescita è allo stesso modo a chiazze, allora il problema è di tipo genetico/ereditario, ed è quasi sempre legato ai livelli del testosterone. Tutto ciò vale in età adulta e non per chi ha la barba con i buchi ma non ha ancora raggiunto uno sviluppo completo.

Ma questo non significa chiaramente essere meno virili, fermo restando che ci sono soluzioni ed accorgimenti tali da fare in modo che, in ogni caso, la barba possa crescere nel tempo in maniera uniforme. Nel dettaglio, ci sono alcuni rimedi naturali e prodotti specifici per la barba affinché questa possa crescere in maniera uniforme attraverso la costante stimolazione dei follicoli.

Tra questi spicca l’olio di ricino che, ad esempio, si può applicare sul viso prima di andare a dormire in modo tale che possa agire tutta la notte. Alcuni acidi presenti nell’olio di ricino, infatti, stimolano in maniera del tutto naturale la crescita e la ricrescita dei peli del viso, oppure in alternativa ci sono in commercio gli shampoo da barba che sono specifici proprio per la crescita e per l’ispessimento dei peli al fine di risolvere, applicazione dopo applicazione, il problema dei buchi e delle chiazze nella barba.

Attenzione inoltre al fatto che la barba a chiazze può derivare pure da una rasatura poco attenta, oppure da fattori fisici e patologici come nel caso della cosiddetta alopecia da stress. Nel dettaglio, l’alopecia da stress non è altro che una patologia che va ad interessare il sistema immunitario, e che porta il corpo a non riconoscere non solo i follicoli dai quali spuntano i peli della barba, ma anche quelli per la crescita dei capelli. In tal caso è bene consultare uno specialista al fine di risolvere un problema che, nei casi più gravi, richiede tanta cura e tanta pazienza, ma anche molto tempo in quanto per sconfiggere la patologia potrebbe servire qualche anno.

» Vedi altre offerte su Amazon «

Potrebbero interessarti anche