Conviene ancora investire in opere d’arte?

Notte Stellata, Vincent van Gogh

Chi ha un capitale da investire di norma punta su strumenti finanziari che possono avere un diverso livello di rischio, dai buoni postali alle azioni e passando per le obbligazioni e per titoli derivati e strutturati.

Investimenti alternativi

Pur tuttavia, per proteggere il capitale nel tempo, e per farlo rivalutare, c’è chi punta su investimenti alternativi che sono rappresentati, ad esempio, dai diamanti oppure dalle opere d’arte. Una delle soluzioni di investimento in opere d’arte è legata alla scelta di investire in quadri acquistandoli alle aste oppure da collezionisti privati. Ma nel complesso, al giorno d’oggi, conviene ancora investire in opere d’arte?

Ebbene, in linea di massima investire in opere d’arte conviene ancora, ma rispetto al passato occorre fare molta attenzione nella scelta in quanto l’offerta è ampia e spesso non di qualità. Al riguardo è importante comprendere che l’arte è una cosa, mentre il mercato è un’altra, il che significa che non sempre il valore di un’opera viene pienamente riconosciuto dal mercato in un determinato momento storico.

In ogni caso, i rischi di comprare un’opera d’arte che poi non si rivaluterà si possono ridurre puntando, ad esempio, su quadri che sono stati già esposti in musei e/o gallerie, e che sono stati realizzati da autori che sono immediatamente riconoscibili, e che hanno comunque già avviato un percorso all’interno della storia dell’arte. Inoltre, l’opera d’arte da acquistare come forma di investimento deve essere inseribile in un periodo storico ben preciso e strettamente legato al periodo produttivo dell’artista.

Per identificare i periodi produttivi di un artista è importante che per i lavori realizzati esista un catalogo generale che, tra l’altro, oltre a far ordine sulla produzione rappresenta una garanzia di sicurezza nell’acquistare l’opera ad un prezzo che comunque deve essere quello appropriato e corrispondente al valore di mercato corrente.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*