La solitudine femminile oggi

Donne sole

La solitudine fra le persone risulta essere un problema assai diffuso, oggi come in passato e coinvolge sia i soggetti di sesso maschile che femminile indistintamente.
E’ pur vero che al lato pratico la solitudine si manifesta in modalità differenti fra persone e persone e nell’ambito dei due sessi.
Oggi, in questo post, vedremo come il tema della solitudine coinvolge ampiamente le donne di tutte le età e condizioni, nonostante i molti luoghi comuni banalmente possano negare questo fenomeno, specie fra i soggetti più giovani e sopratutto di bella presenza.
Ebbene si, anche fra le donne giovani e carine la solitudine è assai sentita, nonostante qualcuno possa stupirsi.
Non è infatti solo un problema di esteriorità e/o di opportunità di socializzare con altri soggetti, la solitudine è talvolta un qualcosa di più ampio che riguarda la propria personalità, l’equilibrio interiore ed i bisogni spesso insoddisfatti.

Donne single: solo per scelta?

Le donne sole sono molte di più di quanto si possa credere, per lo meno, coloro che al lato pratico pur non essendolo, ritengono di soffrire di solitudine.
Qualcuno obietterà che il concetto di donna single allora non corrisponda sempre e comunque a quello di donna sola, poiché il numero di donne single ‘ufficialmente’ è ben presente ma in situazione di minoranza rispetto alle donne ‘impegnate’.
In effetti, quando noi parliamo di donne sole includiamo anche tutte quelle soggette femminili che pur disponendo di relazioni, a volte anche abbastanza stabili formalmente, soffrono la solitudine per una serie di ragioni.
In merito alle donne single invece, cioè quelle ‘non legate ad una relazione specifica’, a volte dietro a questo status c’è proprio una scelta a rimanere tali, evitando di impegnarsi in situazioni e relazioni continuative per una serie di motivazioni: la voglia e desiderio di mantenersi indipendenti e gestire in autonomia la propria vita, senza vincoli; la capacità di riuscire a vivere con soddisfazione la propria esistenza senza dover ricorrere ad una relazione di coppia; la priorità che viene data ad altri obiettivi e non alla vita di coppia ecc…

Donne che sono sole: di chi è la colpa?

Allora, a chi attribuire la colpa- la causa di questo senso di solitudine sofferto da molte donne?
Dietro ad un senso di solitudine c’è spesso la mancanza di consapevolezza, l’incapacità a gestire determinate relazioni ma anche traumi e ‘rotture’ avvenute in precedenza che hanno segnato profondamente l’esistenza.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*